Direct E-Mail Marketing efficace: quali sono i punti essenziali

< Elenco News

DEM

Direct E-Mail Marketing efficace: quali sono i punti essenziali

Quante sono le newsletter e le E-mail che cancelli dalla tua posta elettronica senza nemmeno leggerle? E quante quelle a cui invece presti attenzione? Rispondere a queste domande in modo sincero fa già ben capire quanto sia difficile fare E-mail Marketing efficace ma quanto sia uno strumento importante se usato bene.

Perché permette di arrivare a un contatto diretto con il proprio leads (i clienti in essere e quelli potenziali), tramite uno degli strumenti più usato quotidianamente: la propria casella e-mail.

 

Cos’è l’E-Mail Marketing e perché usarlo

Per Direct Email Marketing (DEM) si intende una strategia che consiste nell’invio di email ai propri clienti con una certa regolarità.

Il contenuto delle e-mail riguarda informazioni e offerte. Lo scopo è quello di spingerli a proseguire la navigazione sul proprio sito aziendale o su altri canali di comunicazione per instaurare con loro, nel corso del tempo, un rapporto fidelizzato.

A chi inviare le e-mail

Il Direct E-Mail Marketing è destinato a coloro che sono già clienti dell’azienda, ma uno degli obiettivi è anche quello di intercettare nuovi clienti e invitarli a iscriversi a questo servizio. La cosa importante è non perdere mai di vista il fattore umano, in modo che il contenuto e la forma dell’e-mail non sia soltanto meramente commerciale.

Come ottenere le email? L’indirizzo e-mail è un dato personale e di conseguenza va trattato con la dovuta cura. È bene evitare l’acquisto di liste di indirizzi e-mail e di conquistare in modo corretto gli indirizzi e-mail dei propri e futuri clienti. È utile inserire un form di contatto sul proprio sito web e sui propri canali social a cui le persone interessate possono iscriversi volontariamente. Ed è assolutamente opportuno fornire la possibilità di cancellarsi dal servizio di e-mail in modo facile e rapido. La strategia della serietà e dell’affidabilità è quella che premia più di tutte.

Lead generation

Riuscire a trovare e ad acquisire contatti interessati alla tua azienda è infatti uno degli obiettivi più interessanti delle azioni di marketing. I modi per farlo sono diversi e li approfondiremo in un prossimo articolo. Sicuramente il Direct E-Mail Marketing è uno di questi metodi.

Per Lead s’intende un potenziale cliente che, dopo essere entrato in contatto con la tua azienda, ha deciso di lasciarti i suoi dati, manifestando così un certo interesse per i tuoi servizi o i tuoi prodotti. Cosa fare di questi contatti? Come utilizzarli? Una buona strategia di Lead Generation è uno degli strumenti più utili per aumentare le vendite, perché punta ad entrare in contatto soltanto con le persone realmente interessate alla tua attività. Le parole d’ordine sono sempre le stesse: creare relazioni e generare fiducia.

Come scrivere una e-mail efficace

Per essere efficace e piacevole da leggere un’e-mail deve essere curata nei contenuti e nella grafica, non eccedere nella lunghezza del testo e nella quantità di informazioni inserite ed essere facile da consultare. L’oggetto dell’e-mail deve essere chiaro e sintetico.

Di fondamentale importanza è la call to action, ovvero l’azione che vuoi far fare al tuo cliente: iscriversi a una newsletter, scaricare materiali informativi, accedere a uno sconto o a una promozione, partecipare a un sondaggio, provare in anteprima un servizio.

Gli errori da evitare

La prima cosa da non fare è bombardare i propri iscritti di e-mail. Un Direct E-Mail Marketing efficace deve prevedere contenuti di valore, scritti e inviati con cadenza regolare, né troppo di rado né troppo di frequente, in modo da creare un appuntamento fisso piacevole con i propri clienti.

Le e-mail devono essere diversificare tenendo conto dello stadio del buyer’s journey in cui si trova il destinatario. Ad esempio, se un cliente si è appena iscritto al vostro servizio, molto probabilmente non sarà ancora pronto ad acquistare: sarà quindi necessario fidelizzarlo con contenuti soprattutto informativi, in modo da creare un rapporto di fiducia, prima di inviare messaggi promozionali.

Misurare la propria strategia di e-mail marketing

Come capire se una campagna di e-mail marketing sta funzionando? È necessario misurare il ritorno sull’investimento, denominato ROI (Return On Investment), tramite diversi parametri.

Le metriche più comuni sono quelle che riguardano la percentuale di e-mail arrivate a destinazione, la percentuale di nuovi iscritti alla newsletter, la percentuale di e-mail aperte e quella di click sulla call to action impostata.

Per impostare una strategia di e-mail marketing efficace e inserirla nella comunicazione integrata della tua azienda, puoi rivolgerti a Treativa e al suo staff di professionisti che sapranno consigliarti se, come e perché anche tu doversi usare questo servizio per fidelizzare i tuoi clienti, migliorare la reputazione della tua azienda e ampliare la rete di persone interessate ai tuoi servizi.

Chiedici un preventivo!



RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO

Compila il seguente modulo. Verrai richiamato al più presto.
i campi contrassegnati con * sono obbligatori

    Nome Cognome *
    Azienda
    Email *
    Telefono
    Indirizzo
    Richiesta Preventivo per...
    Siti Internet (Responsive, Dinamici ecc.)
    Web Marketing (SEO, PPC, DEM)

    Servizio di Hosting ed E-mail
    Content Strategy
    Grafica Tradizionale (Loghi, Immagine Coordinata, ecc.)
    Marketing e Comunicazione tradizionale
    Allestimenti (Fiere, Stand, Negozi, ecc.)
    Altro...
    Messaggio
    Ho letto ed accetto le condizioni sulla Privacy Policy *